Trioplan 100 mm f2,8 macro

Accade spesso che nel campo macro vengano riadattate ottiche vintage per sperimentare nuovi stili fotografici, i risultati di queste sperimentazioni non danno sempre buoni risultati, altre volte invece queste ottiche danno risultati cosi particolari da catturare la curiosità dell’osservatore, facendole diventare una moda e un mito tra i fotografi. Questo è il caso del Trioplan 100 mm f/2.8, una lente prodotta dal 1950 al 1955 dall’azienda tedesca Meyer Goerlitz, all’epoca veniva utilizzata principalmente nella fotografia di ritratto, mentre oggi viene usata per lo più in fotografia naturalistica e macro.

 

Scheda Tecnica

Focale 100 mm
Angolo di campo 24.4°
Formato FF, APS-C
Diaframma Max. f/2.8
Lamelle diaframma 10
Attacco M24 o Exakta

La sua particolare resa è dovuta ad uno schema ottico non ben corretto, questa lente a tutta apertura soffre in maniera considerevole il flare e restituisce immagini molto morbide e spesso anche molto sature.
Ora vi starete chiedendo: Perché comprare una lente del genere se possiede difetti cosi grandi?
Semplicemente perché in particolari condizioni, e soprattutto nelle inquadrature in controluce, la lente regala degli effetti molto particolari. Utilizzato a f/2.8 è in grado di disegnare uno sfondo quasi pittorico, le sorgenti di luce puntiformi vengono invece rese come bolle di sapone di vario diametro creando un’atmosfera particolare e inconfondibile, quasi fiabesca.

Logicamente non basta una lente per produrre fotografie interessanti e di qualità, anzi… il Trioplan è un obiettivo divertente da utilizzare, ma non è facile “prenderci la mano”: essendo un’ottica del 1950 non vi è alcun automatismo, messa a fuoco e diaframmi vanno regolati manualmente, la ghiera della messa a fuoco è molto delicata da gestire e regolare specie se si fotografa a mano libera, si ottengono ottimi effetti solo in particolare condizioni come il controluce, lo sfondo deve essere alla giusta distanza, e se non si sta attenti si rischia di ottenere foto sfocate.

Cosa accade se invece chiudiamo ad esempio a f/8?

In rete si trovano pareri discordanti c’è chi dice che l’ottica è tropo morbida e chi sostiene il contrario, io personalmente dopo aver eseguito dei test su cavalletto con slitta micrometrica concordo con la seconda affermazione, il Trioplan usato con i dovuti accorgimenti è in grado di restituire immagini molto nitide e ben contrastate.

Vintage e Reflex moderna

Il Trioplan è dotato di due diversi attacchi: M24 o Exakta, quando si cerca in rete bisogna fare attenzione, spesso si trovano ottiche con attacco modificato con le quali potreste avere difficoltà.
Quando sarete sicuri che l’attacco sia originale vi basterà comprare un anello adattatore adeguato, e munirvi di tubi di prolunga, questi saranno utili per due motivi, il primo motivo è che non tutte le reflex hanno lo stesso tiraggio, lo specchio interno potrebbe urtare contro l’ottica e non permettere lo scatto, il secondo motivo è per ridurre la distanza di messa a fuoco e non perdere il soggetto nello sfondo.

Sul campo

Come abbiamo visto sul campo potremmo avere due risultati completamente opposti in base a come lo si utilizza, le principali difficoltà saranno nella messa a fuoco manuale e nella gestione della controluce, gestire le distanze soggetto sfondo sarà un compito molto delicato, sfondi troppo vicini o troppo lontani possono vanificare l’effetto fiabesco e pittorico dello scatto.

Reperibilità

Da circa due anni questa ottica è tornata in commercio con un nuovo vestito pur mantenendo le su peculiarità di un tempo, se presa nuova è un’ottica decisamente costosa (1500€ circa) mentre su eBay il modello del 1950 è reperibile tra i 300 e i 600 euro circa, anche se personalmente io stimerei il suo valore effettivo tra i 350 e 450 euro.

Consigli per gli acquisti

Adattatore per obiettivi con attacco a vite M42 su Canon EOS (EF/EF-S)
Adattatore per obiettivi Exakta su Canon EOS EF EF-S
Adattatore Obiettivi M42 su Nikon
Kenko Tubi di Prolunga per Canon ESO
Tubi di prolunga per Canon EF EF-S
Kenko Tubo di Prolunga DG Set per Nikon AF, Nero
Tubi di prolunga per Fotocamere Nikon SLR e Nikkor AF, AF-S, D, G

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *